PRESENTATO ALLA CAMERA IL RAPPORTO INAPP 2022. AUMENTANO DISUGUAGLIANZE, OCCUPAZIONE ATIPICA E SOFFERENZA RETRIBUTIVA.

A seguito dell’ emergenza sanitaria, che ha stravolto il sistema economico e sociale del nostro Paese, riaffiorano gli scogli di un mercato del lavoro in cui l’ occupazione sembra essersi incagliata da anni.
 

​Malgrado la spinta delle nuove tecnologie e delle nuove modalità organizzative, restano i nodi di un’occupazione sempre più atipica e con sofferenze retributive.
​Un supporto potrebbe venire dalla formazione, che mostra una ricca offerta di percorsi, cui tuttavia non corrisponde una altrettanto forte partecipazione, mentre le competenze stentano ad allinearsi alle esigenze produttive.

In tale contesto, le categorie più deboli restano più esposte al rischio crescente di disagio e povertà, mentre aumentano le disuguaglianze e si manifesta la necessità di un aggiornamento dei sistemi di welfare. A questo si aggiunge una congiuntura eccezionalmente sfavorevole che va a incidere su debolezze ormai croniche e dove emerge chiara l’urgenza di interventi mirati e strutturali.

Scarica qui il rapporto in versione integrale.

Rivedi la presentazione alla Camera dei Deputati.

Da: inapp.org

RECENTI

recent post News

Smart-working, dal 1° aprile si torna alle regole ordinarie

Il 31 marzo 2024 termina il regime emergenziale previsto per il lavoro agile. Dal 1° aprile, dunque, tornano le regole ordinarie per tutte le categorie di dipendenti, di seguito sintetizzate.

recent post News

Settore socio-sanitario, l’approfondimento di Maria Mamone sul mensile Panorama della Sanità

Settore socio-sanitario, l'approfondimento di Maria Mamone sul mensile Panorama della Sanità Leggi l'articolo al link: https://bit.ly/3TWIlvj

recent post News

Marche, aperta la nuova sede SNALV Macerata

E’ stata ufficializzata, a Piediripa, l’apertura della nuova sede della Segreteria provinciale Snalv Confsal Macerata.

Comunicati Stampa