Settore socio-sanitario, lo Snalv invia il Documento con le istanze dei lavoratori a tutte le Istituzioni competenti


Roma, 23 febbraio 2024 – Lo Snalv Confsal ha trasmesso il Documento programmatico sul settore socio-sanitario-assistenziale-educativo a tutte le Istituzioni coinvolte nell’attuazione della riforma sull’assistenza agli anziani: Ministero del Lavoro, Ministero della Salute, Conferenza delle Regioni, Commissioni parlamentari competenti.

La “piattaforma”, discussa ed approvata dai lavoratori durante l’evento nazionale del 20 febbraio, cerca di sviscerare le comuni problematiche del personale, indagando sulle cause che determinano inefficienze organizzative e discriminazioni contrattuali. Il documento tenta di fornire, al tempo stesso, indirizzi di politiche pubbliche da attuare nel breve e medio termine.

Lo Snalv Confsal, inoltre, ha richiesto un incontro ufficiale al Viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Maria Teresa Bellucci, per portare alla sua attenzione le priorità dei lavoratori.

Qui è possibile consultare e scaricare il Documento integrale

RECENTI

recent post News

Settore socio-sanitario, lo Snalv invia il Documento con le istanze dei lavoratori a tutte le Istituzioni competenti

recent post News

La Confsal farà parte dell’Osservatorio nazionale disabilità

Designati tre membri del comparto “Lavoratori Fragili” dello SNALV

recent post News

SAVE THE DATE: IL 20 FEBBRAIO SI TERRA’ A ROMA IL PRIMO EVENTO NAZIONALE SUL SOCIO-SANITARIO

Presente una rappresentanza di oltre 300 lavoratori iscritti al Sindacato per redigere insieme una proposta organica da presentare alle istituzioni

Comunicati Stampa